Medicina Cinese Classica

La tradizionale Via della guarigione secondo la prospettiva Taoista

di Roberto Capponi


Pensiero Medico cinese

Riorganizzando, potenziando, sbloccando ed armonizzando la circolazione energetica nel sistema dei Meridiani, la Medicina Cinese Classica (M.C.C.) opera attraverso strumenti variegati allo scopo di eradicare e dissolvere la causa della malattia e del malessere: dietetica, fitoterapia, oli essenziali, massaggi, agopuntura, qi gong, moxa, coppettazione e gua sha. La Medicina Cinese si occupa di gestire in maniera oculata e lungimirante le risorse intrinseche all'organismo stesso, permettendone i processi di rigenerazione, guarigione, ristrutturazione, promuovendo intensamente la capacità di separare ciò che è puro da ciò che non lo è, stimolando in questo modo un'efficace detossificazione ed un profondo nutrimento. La Medicina Cinese è assolutamente complementare ai metodi della Scienza Occidentale: ove quest'ultima si basa sulla regolazione del sistema Biochimico, la Medicina Cinese si basa sulla Fisica e, per questo, si occupa di qualificare la distribuzione dell'energia (Qi) attraverso gli strati corporei, modificando l'ambiente che, a cascata, favorisce la nascita di rinnovate condizioni fisiologiche. Il movimento energetico determina la reazione elettrochimica dell'organismo, sovrintendendo alla regolazione del sistema neuro – ormonale ed immunitario da cui, come è ovvio, dipende la buona salute in tutti i suoi aspetti, terapeutici e preventivi. Per queste ragioni i metodi e le tecniche della Medicina Cinese rientrano a pieno titolo nel novero delle Discipline Bio Naturali (D.B.N.)

Strumenti della Medicina Cinese

I metodi operativi propri della Medicina Cinese sono catalogati in tre differenti categorie, in virtù della qualità dello stimolo indotto:

  • Fitoterapia, Dietetica, Oli Essenziali, Pietre e Cristalli
  • Massaggio Tuina e metodi complementari, Riflessologia Plantare e della Mano, Auricoloterapia, Agopuntura
  • Qi Gong, Meditazione, Alchimia


Fitoterapia, Dietetica, Oli Essenziali, Pietre e Cristalli

Si tratta di metodi dal profondissimo effetto energetico: essi sono in grado di riorganizzare l'assetto Costituzionale, informando l'Energia Sorgente e l'Essenza (Yuan Qi e Jing) sulle differenti possibilità tramite le quali sprigionare il Potenziale innato, dando vita ad una nuova configurazione energetica. Si tratta, di conseguenza, di metodi atti ad indurre nella persona il profondo mutamento necessario a riprendere la rotta del Cammino da lì dove si è interrotto, momento in cui si è manifestata la malattia. Offrono trattamenti di grande potenza, intervenendo tanto sulla radice, quanto sulla manifestazione della sindrome energetica, che verrà risolta attraverso la trasmutazione della propria condizione, ovvero comprendendo ed attuando il necessario mutamento del sè. "Ogni disordine della circolazione energetica, nasce nel Cuore" (Huangdi Neijing Lingshu).


Massaggio Tuina, Riflessologia Plantare e della Mano, Auricoloterapia, Agopuntura

Probabilmente si tratta delle tecniche più rinomate e diffuse della Medicina Cinese. Esse intervengono sulla qualificazione della circolazione energetica che si dispiega attraverso il sistema dei Meridiani, ovvero sono in grado di amplificare, ridurre e direzionare i flussi dell'energia nei diversi strati e distretti del corpo, così da produrre specifiche reazioni. L'energia vitale (Qi) è in grado di produrre differenti processi in virtù del distretto corporeo e della profondità dello stesso in cui è chiamata ad attivare i processi funzionali: attraverso queste metodiche, si può regolare al meglio la funzione energetica, rendendo consapevole, di conseguenza, la persona del tipo di impasse che l'ha prodotta in quanto "ogni malattia origina in disturbi dello Spirito" (Huangdi Neijing Lingshu).


Qi Gong, Meditazione, Alchimia Interna

Questi metodi rappresentano la chiave d'accesso alla consapevolezza delle cause del proprio essere e del proprio stato del momento, grazie a cui determinare il cambiamento atto a trasmutare la sofferenza in pace, portando la condizione da patologica a fisiologica, convertendo Xie Qi (energia deviata, malattia) in Zheng Qi (energia corretta, salute), ovvero permettendo alla persona di comprendere le ragioni causali della propria vita, così da instradarsi per la Realizzazione del proprio Destino. La scoperta del sè, delle sue caratteristiche, svelare il proprio Mistero al netto delle sovrastrutture legate all'identità ormai cristallizzata rappresentano il lavoro indotto da queste Arti, le quali si prefiggono di portare la consapevolezza individuale a connettere in sinergia potenza ed atto, corpo e spirito, passato e futuro. Lasciando brillare nella coscienza il collegamento tra ciò che è e ciò che ancora non è, si dissolve la causa stessa dell'impasse energetica a monte della condizione patologica, eradicando l'ulteriore possibilità di malattia e sofferenza. "Xie Qi può manifestarsi solo in assenza di Zheng Qi: se i Meridiani sono pervasi da Zheng Qi, non vi è posto per Xie Qi" (Huangdi Neijing Suwen).